Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

La Camera Scura: una rassegna fotografica contro la pena di morte

Postato da on giu 1st, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Dal 7 Giugno
Palazzo delle Esposizioni, Roma

Le più diverse forme espressive, disegno, fotografia, racconto, etc. vengono impiegate per stimolare una riflessione sulla brutalità della pena capitale. E’ questo l’obiettivo del progetto “Sono contro la pena di morte perchè…”, all’interno del quale si inserisce la mostra fotografica prevista al Palazzo delle Esposizioni a Roma a partire dal 7 Giugno.

L’iniziativa, promossa dalla sezione italiana di Amnesty International, con la collaborazione dello Ied (Istituto Europeo di Design), della Regione Campania e dell’Unione Europea, coinvolge diversi personaggi del cinema italiano, che hanno deciso di legare la propria immagine alla lotta contro la pena di morte.

Ogni fotografia dell’esposizione mostra un testimonial che interpreta un condannato; sul muro, degli stencil raccontano storie legate a singoli casi seguiti da Amnesty, attraverso i quali si vogliono affrontare le tematiche legate alla pena capitale.

Tra gli artisti coinvolti, Giulia Bevilacqua, Giulia Michelini, Filippo Nigro, Lara Okwe, Vittorio Emanule Propizio, Primo Reggiani e Dino Santoro. Sarà presente anche Christine Weise, presidente della Sezione Italiana di Amnesty International.

Fonti: Amnesty international


Leggi Ancora

Lascia una risposta