Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

La Casa Bianca presenterà un disegno di legge che mette a rischio il diritto alla privacy

Postato da on set 30th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Chiunque usi Facebook lo sa, c’è una sezione aperta a tutti, dove, cioè, si scrivono considerazioni e commenti che chiunque può leggere, e poi c’è la sezione di posta riservata; bè, proprio questa potrebbe presto diventare molto meno riservata. La Casa Bianca, infatti, ha annunciato l’intenzione di presentare un disegno di legge al Congresso per introdurre delle modifiche nella regolamentazione delle intercettazioni su Internet, che prevedano la possibilità di accedere anche a tutte quella serie di informazioni criptate. L’idea si inserisce nell’ambito delle misure di sicurezza anti terrorismo, sulla base della considerazione che molte organizzazioni criminali, ormai, operano servendosi di mezzi di comunicazione che sfuggono al controllo in fase di indagine. E così i messaggi riservati dei social-network, le chat o le mail inviate con il Black Berry, potrebbero diventare luogo di intrusione da parte del Governo.

Il confine tra la tutela della sicurezza e la salvaguardia della privacy è molto sottile, e c’è il rischio che stia per essere travalicato.

Fonti: Peacereporter


Leggi Ancora

Lascia una risposta