Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

La Cina si prepara al Vertice di Copenaghen

Postato da on nov 27th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Pechino

Pechino

In un’intervista in esclusiva rilasciata al Times, l’Ambasciatore cinese,Yu Qingtai, ha dichiarato che la Cina, ad un mese dal Vertice di Copenaghen, non è pronta a cedere terreno sulla riduzione delle emissioni visto il disaccordo tra i Paesi Sviluppati. Durante il Vertice di Nizza, la maggioranza dei Capi di Governo ha fatto promesse, che però non si sono  concretizzate in alcuna inizativa. L’Ambasciatore ha lasciato intendere che fintanto che non verranno stabilite delle strategie di lungo periodo, non ci saranno maggiori concessioni da parte loro. La Cina è la terza potenza economica mondiale, è responsabile insieme agli Stati Uniti del 40% delle emissioni di carbonio. Le sue risorse energetiche sono generate per il 70 % dal carbone. Il Governo di Pechino ha fissato una riduzione delle emissioni di anidride carbonica del 20% entro il 2010, ed entro la fine del decennio ha promesso di aumentare la produzione di energia rinnovabile dal 7% al 10%. L’impegno prevede una riduzione del 15% entro il 2020. Inoltre il Presidente Hu Jintao, ha dichiarato di voler  stabilire una progressiva riduzione della quantità di carbonio in proporzione all’aumento del PIL.


Leggi Ancora

Lascia una risposta