Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

La Commissione Europea blocca la clonazione per cinque anni

Postato da on nov 8th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

L’Europa dice no alla clonazione di animali, temporaneamente. E già, perché la decisione presa in Commissione Europea, relativamente alla sospensione delle attività di clonazione degli animali e della loro commercializzazione a scopi alimentari, fissa il termine di cinque anni, conclusi i quali si dovrà procedere ad una revisione della normativa in materia sulla base di quanto emerso dagli studi.

Infatti, sebbene L’Autorità Europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sostenga che i prodotti derivati da animali clonati, quale latte e carne, siano in termini nutrizionali equivalenti a quelli ottenuti in maniera tradizionale, il carattere estremamente giovane della tecnica di clonazione fa sì che i dati sulla valutazione del rischio siano estremamente limitati e richiedano ulteriori verifiche. Già adesso la stessa Efsa denuncia i problemi che si registrano sugli animali clonati, che presentano un numero maggiore rispetto alla norma di malformazioni e malattie.

Proprio per queste constatazioni fatte dall’Efsa, ma anche sulla base dei pareri etici del Gruppo Europeo per l’Etica, la Commissione Europea si è orientata verso uno stop per cinque anni, che comunque non riguarderà il ricorso alla clonazione per fini di conservazione della specie di animali in via di estinzione.


Leggi Ancora

Lascia una risposta