Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

La spugna candelabro

Postato da on nov 7th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Chondrocladia Lyra è un tipo di spugna molto particolare, sembra quasi un candelabro poggiato sul fondo del mare. Ma la sua peculiarità non riguarda solo l’aspetto infatti mentre tutte le altre spugne filtrano l’acqua da batteri e altri organismi unicellulari, questo tipo di spugna utilizza le punte dei suoi rami per catturare crostacei che le nuotano attorno. A quel punto cellule specializzate digeriscono la preda. I suoi rami svolgono in realtà molteplici funzioni, sono coinvolti nella riproduzione per esempio. Ciascuno di essi ha sulla sua sommità una sorta di protuberanza piena di sperma che viene rilasciato nell’acqua a maturazione in attesa di incontrare le uova da fertilizzare.

Fonte: Science.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta