Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

L’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa difende le “fonti”

Postato da on gen 27th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Il problema della libertà di stampa, della faziosità della stampa, della difficoltà per chi legge, ma spesso anche per chi scrive, di scoprire come stanno realmente le cose, sono problematiche che il nostro paese affronta quotidianamente, come pure la questione delle cosiddette fonti che sono, in molti casi, i veri motori dell’informazione. Esulando da quelle che sono le eventuali polemiche sulle fonti, ovviamente è compito e dovere del giornalista sincerarsi che queste siano affidabili, queste vanno tutelate, a dirlo è l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa che ha dichiarato, come queste vadano rivelate solo in casi eccezionali, cioè casi che possano definirsi di interesse vitale.
La preoccupazione dell’APCE di fare questa dichiarazione nasce dalla presa di coscienza che in molti paesi i giornalisti non sono messi in condizione di poter tenere segrete le loro fonti, mettendo , di conseguenza, dei vincoli alla libertà di informazione. L’assemblea si augura, quindi, che tutti gli stati membri della comunità europea prendono atto di questa direttiva e provvedano, là dove ce ne fosse la necessità, ad adeguare la loro legislazione a tal proposito.

Fonti : Coe


Leggi Ancora

Lascia una risposta