Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

L’Italia sbarca in Cina

Postato da on apr 12th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

padiglione-italia-shanghai-01Chiunque conosca il quartiere romano di piazza Vittorio, costellato di negozi di proprietà dei cinesi, stenterà a credere che sia davvero necessaria una politica di scambio culturale fra Italia e Cina; eppure, nonostante la forte presenza della comunità cinese in Italia e l’interesse per il nostro paese, la Cina soltanto negli ultimi anni ha avviato un percorso di conoscenza reale della cultura italiana. Occasione per un’esplorazione più amplia del mondo italiano sarà, senz’altro, l’Expo Shangai 2010, che si aprirà a Maggio nella città cinese.

Lo spazio riservato all’Italia è un padiglione di circa 7 mila metri quadrati, costruito esclusivamente con materiali italiani, all’interno del quale sarà possibile muoversi tra arte, storia, artigianato e innovazione tecnologica. Ancora, in rappresentanza del nostro paese, nomi importanti del mondo della cultura: Ennio Morricone, Riccardo Cocciante, la Filarmonica del Teatro della Scala.

L’iniziativa vuole essere occasione non soltanto per portare in Cina i risultati della creatività italiana nei diversi settori, ma anche per comunicare, sempre attraverso la produzione nostrana, un messaggio di rispetto dell’ambiente e centralità della persona

Fonti: Exposhangaitaly


Leggi Ancora

Lascia una risposta