Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

L’Ufficio ICQRF di Firenze salvaguarda il made in Italy

Postato da on mar 15th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

pomodoro

Sequestrati dall’Ufficio di Firenze dell’ICQRF, 113 mila barattoli di passata aromatizzati con finta cipolla di Tropea. In verità la cipolla era di provenienza egiziana, fatto accertato dal ritrovamento dei documenti di acquisto. I barattoli erano già stati confezionati e pronti alla vendita, sull’etichetta era stata falsificata la provenienza del prodotto. La truffa sarebbe costata agli acquirenti 52mila euro. L’uffico di Firenze era intervenuto dopo una segnalazione effettuata dall ‘ispettorato di Torino che insospettito dalla passata già immessa in commercio aveva provveduto ad effettuare accertamenti sulla sua provenienza.
Una vittoria per il Ministro Luca Zaia, promotore di una politica di tolleranza zero nei confronti di quanti fanno profitto in modo fraudolento, ai danni del made in Italy e dei consumatori.



Leggi Ancora

Lascia una risposta