Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Maroni / Abis: ministro interni perde fiducia dello zoccolo duro della lega

Postato da on apr 12th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

“Il gradimento per il ministro era molto elevato prima della crisi sull’immigrazione: Maroni ha sempre potuto vantare il suo posizionamento tra i primi 3 o 4 posti nella classifica della fiducia
nei ministri ed è stato quello che era riuscito ad accrescere maggiormente i suoi consensi nella fase di governo e che riusciva a drenare abbondantemente consensi nell’area dell’opinione pubblica, in
particolare per i successi ottenuti nell’ambito della criminalità organizzata. Ma negli ultimi mesi ha risentito di una flessione significativa che coincide tra l’altro con quella del Governo, che si
è indebolito. Possiamo dividere la Lega Nord in tre anelli: l’elettorato storico, che è un po’ lo zoccolo duro della Lega; l’elettorato ideologico; l’elettorato più morbido, che era cresciuto
molto nell’ultimo periodo. Il primo, che si identifica nell’appartenenza locale, ha sottratto molti consensi a Maroni, mentre l’elettorato ideologico e quello più morbido e filogovernativo
tengono ancora per Maroni. Possiamo quindi dire che la spaccatura all’interno della Lega Nord e il conseguente calo della struttura hanno fortemente inciso sull’erosione di consensi per il ministro
degli Interni”. Lo ha detto il sondaggista Mario Abis in un’intervista al giornale online Clandestinoweb.com.


Leggi Ancora

Lascia una risposta