Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Marte, un colabrodo

Postato da on giu 12th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Sulla terra ci sono circa 200 crateri generati dall’impatto di asteroidi o corpi celesti, sulla Luna il numero è più o meno uguale e lo stesso vale per Mercurio. Su Marte invece grazie ai rilevamenti satellitari e alle apparecchiature inviate sul pianeta i ricercatori hanno ricostruito che dovrebbero essercene all’incirca 635.000.
La superficie di Marte è stata letteralemte bombardata per miliardi di anni, come si vede dai puntini rossi nella foto. Gli scienziati specificano poi di aver preso in considerazione solo i crateri di una certa grandezza, intorno ai 500 metri di ampiezza, e che il conteggio fatto potrebbe essere sottostimato.

Fonte: Science.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta