Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Nucleare: invasione di meduse in Scozia provoca lo spegnimento dei reattori

Postato da on lug 5th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Mercoledì scorso, 29 giugno, un banco di meduse ha costretto i tecnici dell’impianto nucleare di Torness, sulla costa orientale scozzese, a spegnere i due reattori. L’improvvisa invasione di meduse, sommate ad alghe e detriti vari, ha infatti provocato l’intasamento dei filtri di raffreddamento, rendendo necessario interrompere l’attività della centrale nucleare. La EDF Energy, proprietaria della centrale, ha annunciato che si è trattato di misure di sicurezza e che l’incidente non ha costituito un pericolo né ha provocato danni ambientali. Secondo la società, entrambi i reattori dovrebbero tornare in funzione entro pochi giorni, quando le operazioni di pulizia del sistema di filtraggio dell’acqua saranno concluse.
L’accaduto, inconsueto per la Gran Bretagna, non è tuttavia eccezionale. Diversi esperti hanno infatti affermato che il fenomeno è sempre più frequente in Paesi dalle temperature marine più calde, come il Giappone.

Fonte: peacereporter


Leggi Ancora

Lascia una risposta