Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Olanda: coffee shop vietati ai turisti. Niente più cannabis in vendita!

Postato da on mag 30th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Cannabis libera in Olanda? Non più: i coffee shop olandesi, infatti, saranno vietati da oggi in poi a tutti i turisti. Dimenticatevi, dunque, i viaggi  con gli amici ad Amsterdam o in altre località del paese per provare questo tipico locale, che da noi non esiste, dove la marijuana è in vendita in libertà. Il governo olandese ha deciso per un giro di vite, eliminando una delle cose più famose, una delle “attrattive” che ci vengono in mente quando pensiamo all’Olanda. Il paese simbolo della tolleranza si sta facendo decisamente meno libertino man mano che passano gli anni. L’Olanda era sempre stato il paese delle libertà, della tolleranza, sia per quanto riguarda l’amore a pagamento sia per quanto riguarda il consumo di cannabis. Ma da qualche tempo le cose sono cambiate. Prima gli olandesi, ma soprattutto i turisti, hanno dovuto dire addio al quartiere a luci rosse, con una diminuzione netta dei locali dedicati all’amore a pagamento. Ed ora è giunto il momento di dire addio anche alla marijuana libera. Già negli anni scorsi qualcosa era cambiato in merito al consumo di droghe leggere in Olanda. Poi, un anno fa gli olandesi hanno eletto al governo la coalizione di centrodestra. E i divieti cominciano a fioccare. Anche tramite questo disegno di legge che vieta ai turisti di comprare cannabis e hashish all’interno dei tanti coffee shop presenti nel paese.
Un provvedimento che è stato adottato per combattere la criminalità organizzata e promuovere una politica  più salutista. “La coalizione di governo ha stabilito che la politica delle porte aperte e della tolleranza verso le droghe leggere è terminata. La battaglia contro il crimine organizzato sarà intensificata“. Inoltre i coffee shop non potranno trovarsi vicino ad una scuola: regole che entreranno in vigore definitivamente in tutto il paese a partire dall’inizio del 2012.


Leggi Ancora

Lascia una risposta