Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Parte in Malesia un progetto pilota per contrastare l’epidemia della febbre Dengue: la salvezza potrebbe essere una zanzara geneticamente modificata

Postato da on ott 14th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

In Malesia sta per partire un progetto pilota teso a contrastare la riproduzione della zanzara ‘Aedes Aegypti’, responsabile della febbre dengue, causa di sintomi pesanti che vanno dall’ipertrofia del fegato al blocco circolatorio.
E’ stata, infatti, generata una zanzara geneticamente modificata, che sarebbe in grado di dare alla luce insetti con una capacità di vita molto ridotta in termini temporali, contenendo, così, la capacità di riproduzione della Aedes Aegypti’.
L’infezione causata da questa terribile zanzara è particolarmente diffusa nei paesi della fascia tropicale, come Sud America, Africa sub-sahariana e Oceania.
La Malesia, soltanto nell’anno in corso, ha registrato un incremento del 17% delle morti determinate dalla febbre dengue. Il progetto in fase di decollo, ha dichiarato Najib Razak, primo ministro malese, è un metodo innovativo, che ci si augura possa servire a debellare l’epidemia che sta colpendo il paese.

Fonti: Peacereporter


Leggi Ancora

Lascia una risposta