Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Particelle sub-atomiche verso l’infinito e oltre

Postato da on apr 18th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Secondo uno studio matematico realizzato da un team di ricercatori dell’UCM e pubblicato recentemente sulla rivista Quarterly of Applied Mathematics, se una particella sub atomica scappa verso l’infinito si verificheranno una serie di conseguenze: non si fermerà mai e continuerà a ruotare attorno ad un punto senza mai abbandonare lo spazio in cui è rinchiusa.

Lo studio mai tradotto in un esperimento scientifico, interessa le ricerche attualmente sviluppate dai Laboratori del Cern, dove come è noto vengono continuamente studiate le reazioni e proprietà delle particelle sub atomiche.

I matematici avvertono però che questa situazione può verificarsi solo in alcune circostanze e che mettendo in pratica la loro equazione matematica probabilmente sarebbe necessario analizzare anche altri fattori.

Il fenomeno si verifica se la carica della particella viene mossa attraverso un campo magnetico alimentato da un circuito elettrico situato sullo stesso piano. La particella deve essere situata in un punto del piano e viaggiare parallelamente ad esso a una distanza adeguata dal circuito.

“Noi non stiamo dicendo che queste sono le uniche circostanze in cui possa verificarsi questo fenomeno, ce ne potrebbero essere altre, ma a queste condizioni abbiamo la certezza che le particelle  sfuggono verso l’infinito”.

Fonte: ScienceDaily.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta