Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Per i produttori di latte una notizia buona e una cattiva

Postato da on lug 1st, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Durante l’audizione alla XIII Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, sono state trasmesse le nuove direttive provenienti dall’Unione Europea in merito alle regole previste per la produzione del latte. Sulla base di quanto sancito dalla legge 9 aprile del 2009, n. 33, sono state stabilite le modalità di pagamento del debito ed è inoltre stata aumentata del 5% la quota di produzione italiana già dall’anno in corso, sebbene la stessa procedura sia stata prevista anche per altri Stati europei,  l’Italia in questo è stata favorita in quanto per gli altri paesi l’aumento è stato tripartito nell’arco di un triennio. Per sostenere i nostri produttori durante questa congiuntura economica sfavorevole era stata chiesta alla Commissione europea una sospensione dei pagamenti dell’ammenda prevista per coloro che avessero prodotto latte in eccesso rispetto ai limiti previsti, tale proposta è stata però rifiutata dalle autorità europee.


Leggi Ancora

Lascia una risposta