Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Per il vino record di buoni lavoro, voucher

Postato da on apr 11th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Il vino è il settore dove sono stati utilizzati il maggior numero di voucher o buoni lavoro tra le diverse attività agricole ed extragricole.

E’ quanto emerge da una indagine della Coldiretti, divulgata in occasione della incontro con il Ministro del lavoro Maurizio Sacconi al Vinitaly, dalla quale si evidenzia che i voucher sono stati introdotti in via sperimentale proprio nel vino nella vendemmia 2008 e da allora (1/8/2008) ne sono stati utilizzati complessivamente 12,3 milioni dei quali 3,4 milioni in agricoltura di cui 1,8 milioni per la vendemmia.

Una conferma dell’importanza del lavoro in vigna nel garantire opportunità di occupazione ed integrazione per giovani e pensionati ma anche degli stranieri. Nel solo distretto del prosecco lavorano immigrati di ben 53 differenti nazionalità da 4 diversi continenti.

In generale – conclude la Coldiretti -sono circa mezzo milione i titolari di vigneti in Italia dove trovano occupazione oltre 210mila lavoratori dipendenti, dei quali oltre 50mila sono giovani e 30mila stranieri secondo una elaborazione della Coldiretti.


Leggi Ancora

Lascia una risposta