Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Più fondi per l’Italia dalla Comunità Europea

Postato da on mar 31st, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Durante l’anno scolastico in corso è stato inaugurato il programma europeo “Frutta nelle scuole”, coordinato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e il Ministero del Lavoro, Salute e Politiche sociali, le Regioni e Province autonome. Un progetto finalizzato ad incrementare il consumo di frutta e verdura fra gli alunni della scuola primaria, con l’obbiettivo di promuovere una cultura alimentare fondata su più corrette abitudini, anche nel tentativo di arginare il fenomeno dell’obesità infantile o delle patologie legate a carenze vitaminiche. Un che ha avuto risposta molto positiva in Italia, dove è stata registrata una distribuzione capillare di frutta e verdura in numerosissime scuole, tanto che, fa sapere il Ministro delle Politiche agricole e alimentari Luca Zaia, la Comunità Europea ha previsto lo stanziamento di ulteriori fondi destinati al nostro paese a sotegno del progetto. Sull’Italia convergeranno, infatti, tutte le risorse non impiegate dagli altri stati membri; un riconoscimento importante delle buone capacità che il nostro paese ha mostrato di avere nella gestione dei fondi comunitari. Con questa decisione l’Italia potrà usufruire, per l’anno 2010/2011, di risose comunitarie per la cifra di circa 20 milioni di euro, quasi il doppio dello stanziamento iniziale.


Leggi Ancora

Lascia una risposta