Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Pochi secondi di cyclette e resti in forma parola dell’Università del Colorado

Postato da on ott 15th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Negli Stati Uniti il problema dei chili di troppo è abbastanza diffuso e rimediarvi non è così semplice visto che perdere peso richiede tempo e sacrifici.

I sedentari buongustai non amano fare sport ma a distanza di anni vedono i pessimi risultati della loro scelta. Mantenersi in forma richiede un’alimentazione bilanciata e la pratica di qualche sport in modo costante, ma le vecchie abitudini sono dure a morire specialmente per i sedentari dalla nascita, così un gruppo di ricercatori dell’Università del Colorado ha voluto tentare un’altra strada. Ad un gruppo di cinque volontari è stato chiesto di soggiornare due giorni nel campus universitario all’interno di stanze arredate come camere d’ospedale. I volontari tutti tra i 25 e i 31 anni d’età hanno passato due giorni a riposo seguendo una dieta alimentare prestabilita, e potendo al massimo utilizzare il computer o guardare la televisione. Sono stati sottoposti un unica volta durante il soggiorno allo svolgimento di attività fisica, ma non in modo tradizionale: i volontari hanno dovuto pedalare su una cyclette alla massima velocità possibile per 30 secondi con un intervallo di 4 minuti per cinque volte. Questa breve ma intensa attività sportiva a fruttato ai volontari la perdita di 200 calorie, niente di significativo ma quanto basta per mantenere il proprio peso corporeo stabile.

Fonte: Panorama


Leggi Ancora

Lascia una risposta