Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Positivo l’afflusso di turisti e la vendita di prodotti enogastronomici

Postato da on set 13th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

I dati sulla presenza turistica, alla chiusura del periodo estivo, registrano un saldo netto positivo così come la vendita di prodotti enogastronomici. Infatti un nutrito numero di stranieri ha scelto come souvenir un prodotto alimentare. Circa il 45% dei turisti ha operato questa scelta contribuendo in modo importante all’andamento economico del comparto. Gli acquisti hanno riguardato principalmente i prodotti vitivinicoli, piccole bottiglie di olio o vino, ma ha inciso anche nel comparto caseario, infatti molti si sono orientati in scelte più sostanziose, come la Mozzarella di Bufala, il Cacio cavallo, ed altri formaggi tipici. Questo fenomeno favorisce l’immagine dell’Italia all’estero, ricordando che il nostro paese detiene la leadership nel comparto alimentare, vantando 210 denominazioni d’origine riconosciute a livello comunitario, 4.511 specialità censite nelle regioni, 498 vini Doc e Docg. La presenza di  limitazioni quantitative e sanitarie all’export, svantaggia tuttavia i nostri prodotti che sul mercato estero vengono venduti a prezzi molto elevati, ulteriormente indeboliti dalla concorrenza di altri Stati.


Leggi Ancora

Lascia una risposta