Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Quanto può arrivare lontano una farfalla?

Postato da on ott 23rd, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

I Monarchi d’Inghilterra a quanto pare non sono gli unici a viaggiare per i continenti. Alcune colorate farfalle, comuni nel continente europeo e nel Regno Unito, sono solite percorrere lunghe distanze: viaggiano avanti e indietro dal nord Africa, ha dimostrato un nuovo studio. Sebbene il viaggio che questi insetti compiono verso nord sia ben documentato, sono pochi quelli che hanno visto queste farfalle compiere anche il viaggio di ritorno, per questo qualcuno ha ipotizzato che il viaggio fosse di sola andata. Ma nella primavera del 2009 milioni di farfalle colorate hanno toccato le coste del Regno Unito, consentendo ai biologi di raccogliere una gran quantità di nuovi dati. Grazie alla grande quantità di osservatori al lavoro è stato possibile correlare i 60.000 avvistamenti con i dati raccolti dai radar che hanno monitorato i movimenti al di sopra dei 150 metri. I radar hanno rivelato il percorso migratorio compiuto nel viaggio di ritorno. La maggior parte delle farfalle arriva sino ad un’altezza di 500 metri di altitudine per approfittare dei venti ascensionali da cui si fanno poi trasportare nel viaggio di ritorno. Questi insetti, o meglio la prole di quelli che sono migrati verso nord tende a tornare verso l’ Africa in due ondate, una in Agosto e una in Ottobre qualche volta percorrendo anche più di 50 km l’ora, una velocità doppia rispetto a quella che potrebbero raggiungere da sole. Secondo i dati raccolti nel 2009 arrivarono in Gran Bretagna 11 milioni di farfalle e ne ripartirono 26 milioni.

Fonte: Science.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta