Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Rinnovati gli accordi per la conservazione dei Great Lakes del Nord America

Postato da on set 17th, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Pubblicato da Irene Giarracca

Era dal 1987 che gli accordi sulla conservazione delle acque dei Grandi Laghi situati al confine fra Stati Uniti e Canada, non venivano rinnovati; proprio in questi giorni sono stati aggiornati.  In questi anni la condizione ambientale di questi territori è molto peggiorata, usati come area di scarico, mentre una compagnia di trivellazione aveva mostrato il proprio interesse per le riserve di gas naturale nell’area di Marcellus Shale. La popolazione che vive nelle aree limitrofe, 30 milioni di persone dipende completamente da questi bacini, importanti non solo come riserva acquifera ma anche come riserva naturale. Entrambi i candidati alle presidenziali sono stati invitati dalle province canadesi per esporre i loro programmi sul territorio, se il Presidente Obama ha inviato il responsabile dell’Environmental Protection Agency, il contendente alla Presidenza Romney, non deve aver ritenuto gli immensi bacini idrici del nord America una questione prioritaria visto che non ha inviato sul posto nemmeno un rappresentante.

Fonte: ScientificAmerican.com


Leggi Ancora

Lascia una risposta