Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Ritorno ai ruggenti anni ’80

Postato da on nov 6th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

 

Borsa Iceberg da "Cosmopolitan"

Borsa Iceberg da "Cosmopolitan"

Quest’inverno tutte noi potremmo sentirci come la pantera dello Studio 54, Grace Jones, vera icona glam che riveste appieno lo stile dance anni ’80. Grace Jones, cantante, attrice e modella giamaicana fu regina della disco-music (I need a man, 1977), una tra gli artefici della fusione tra la disco-music e il reggae, legò il suo successo anche alle rivisitazioni in chiave disco di alcuni evegreen: il suo maggiore successo discografico venne infatti nel 1978 con la sua versione de La vie en rose: nel 1981 ripropose invece Libertango, (colonna sonora del film Frantic). Dopo circa vent’anni di assenza dalle scene, torna nel 2008 con l’ album Hurricane. Per questo grazie a lei, nei nostri armadi non potrà mancare il bomber in vernice, rigorosamente nero di Very Simple. Ma per essere in sintonia con quegli anni d’obbligo un tocco di colore con l’abito a stampa geometrica e cintura in suède e gli immancabili fuseaux rosa shocking. Per sentirsi sexy e assolutamente irresistibili stivaletto ad intarsio pendant con l’abito o per chi vuole osare sandalo glitter argento, per non passare di certo inosservate. La pochette Iceberg a mega paillettes a scaglie rifinisce creando un perfetto total look ideale per divertirsi fino all’alba a ritmo de “All night long”.

Corinna Lucianelli


Leggi Ancora

Lascia una risposta