Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Scoperto pianeta simile alla terra, potrebbe contenere acqua allo stato liquido

Postato da on feb 3rd, 2012 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Un team di astronomi della California University, guidato da Steven Vogt,  impiegato in un progetto di ricerca sui pianeti al di fuori del sistema solare, ha recentemente scoperto un pianeta che ha tutte le caratteristiche per conservare acqua allo stato liquido, non è ne troppo lontano ne troppo vicino alla stella attorno alla quale orbita. La ricerca, spiega lo stesso Vogt nel comunicato ufficiale pubblicato su Space.com, è sempre stata considerata estremamente difficile e lunga, a meno che la diffusione di questo genere di pianeti non sia molto ampia. Inoltre gli scienziati hanno sempre ritenuto impossibile che si creasse un sistema planetario attorno ad una stella con caratteristiche chimiche differenti dal sole, come quello nel quale orbita il pianeta GJ 667Cc. La maggioranza dei sistemi stellari è povera di metalli pesanti come l’acciaio, il silicio e il carbone, la scoperta è stata infatti strabiliante per gli stessi scienziati. Il Pianeta ha una massa 4,5 volte più grande della terra e per orbitare attorno alla sua stella impiega circa 28 giorni. Gj667Cc si trova a soli 22 anni luce dal Sole. La stella di riferimento appartiene ad un sistema triplo, ed è una nana di classe M con una massa pari ad un terzo di quella del sole, eppure dicono gli scienziati risulta visibilissima da terra.

 

 

 


Leggi Ancora

Lascia una risposta