Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Senza cervelletto eppure canta e scherza

Postato da on feb 21st, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Quella di Chase, bambino newyorkese di tre anni, è una storia che ha dell’incredibile e che rivoluziona tutte le nozioni scientifiche che abbiamo sul cervello. Chase è un bambino senza cervelletto e senza Ponte di Varolio, il che significa che non avrebbe praticamente alcuna speranza di sopravvivere. Il cervelletto regola tutte le funzioni motorie: linguaggio, movimento, equilibrio, mentre il Ponte di Varolio è quell’area del cervello che regola il sonno e la respirazione. I medici alla nascita avevano detto alla madre che il bambino sarebbe stato ceco, ed invece Chase pur con qualche problema alla vista che lo costringe a portare gli occhiali ci vede benissimo, ma non solo, canta ed ama fare scherzi a tutte le persone che incontra. Durante la gravidanza la mamma venne sottoposta come di routine a delle ecografie dalle quali il cervello non sembrava avere anomalie. All’età di un anno a seguito di una risonanza magnetica i medici si rendono invece conto che al posto del cervelletto c’è solo un liquido.

Fonte: yahoonotizie.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta