Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Somalia, sette decapitati Al Qaeda: “Erano cristiani”

Postato da on lug 10th, 2009 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

afp_16211604_53340MOGADISCIO – Gli estremisti islamici somali, ricollegabili ad al Qaeda, hanno decapitato a Baidoa sette persone accusate di essere “cristiane” e “spie”, nella stretta osservanza della sharia (legge coranica). Alcuni testimoni sostengono che responsabili dell’eccidio sarebbero le milizie degli al Shabab. 

Sebbene il gruppo estremista abbia già eseguito condanne a morte in altre parti del Paese, quelle odierne rappresentano il maggior numero di decapitazioni eseguite in un solo giorno. I servizi segreti occidentali indicano al Shabab (che in arabo vuol dire gioventù) come il braccio armato di al Qaeda in Somalia. 

Il Paese vive in un clima di guerra civile. Venti giorni fa le stesse milizie avevano ucciso con un’autobomba un esponente di punta del Governo transitorio nazionale: il ministro per la sicurezza nazionale, Omar Haji Aden.


Leggi Ancora

Lascia una risposta