Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Tar del Lazio, respinge l’allargamento dei consiglieri regionali

Postato da on set 17th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Emessa la Sentenza del Tar del Lazio in merito alla legittimità dell’insediamento di 3 consiglieri regionali della maggioranza, concessi dalle autorità di governo prima dell’estate, in favore della governabilità della giunta regionale. Il Tribunale amministrativo riconosce le ragioni sollevate dall’opposizione e sentenzia l’incostituzionalità dell’insediamento di consiglieri aggiunti rispetto ai seggi previsti nella sede consiliare. In merito alla Sentenza è intervenuta in una nota la Presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, che sottolinea come l’inserimento dei consiglieri attualmente decaduti, Enzo Di Stefano e Sciscione lista Polverini, e Giancarlo Gabbianelli, lista Pdl, fosse legittimato dall’ampiezza di voti ricevuti durante le elezioni dello scorso aprile. Pertanto la loro posizione, precisa la Presidente, ha tutti i numeri per essere portata in sede di appello presso il Consiglio di Stato. In Puglia dove il Tribunale amministrativo è stato sottoposto ad uno stesso chiarimento giuridico, si è ritenuto opportuno spostare la sede della decisione in Corte Costituzionale. La decisione della Corte rappresenta quindi l’ultima spiaggia per la tranquillità della giunta Polverini, la cui stabilità di governo sarebbe altrimenti  inscindibilmente legata agli umori dell’Udc.


Leggi Ancora

Lascia una risposta