Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Un guanto bionico per il piccolo prodigio del golf

Postato da on lug 8th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Un bambino di soli 10 anni, nato con una sola mano, sogna di diventare un golfista professionista grazie ad un guanto bionico appositamente fatto per le sue esigenze. Leo Millar ha già imparato a padroneggiare le mazze da golf senza una mano, poichè un difetto alla nascita lo ha lasciato senza dita alla mano destra. Il guanto in silicone è flessibile da permettergli il movimento classico nel golf dello swing. Riesce persino a raggiungere una distanza di 200 metri, una distanza buona persino per un adulto non-professionista. Leo non vede più di tanto il suo handicap e sogna di giocare un giorno insieme al suo eroe Rory McIlroy. Anche il papà, Ian, conferma il suo naturale talento, visto che gioca da soli due mesi. Gli dissero che il suo swing era perfetto. Perciò auguriamo un enorme in bocca al lupo al giovane Leo, così coraggioso e forte e che possa realizzare tutti i suoi sogni.


Leggi Ancora

Lascia una risposta