Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Unicef lancia la Campagna 2011 per combattere il tetano in Niger

Postato da on dic 15th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Il tetano, che è un batterio che vive nell’intestino degli animali, è particolarmente diffuso nelle aree rurali, e se nei paesi occidentali la malattia può dirsi debellata, ancora tanto è da fare nei paesi in via di sviluppo. In un territorio come quello del Niger, dove oltre l’80% della superficie è costituita da zone agresti, il tetano rappresenta ancora una minaccia incombente. Grazie alla campagna di vaccinazione promossa dall’Unicef in collaborazione con l’Oms (Organizzazione Mondiale Sanità), negli ultimi anni è stato possibile tenere la situazione sotto controllo. Con più di un milione di donne vaccinate nel solo 2009 – il momento del parto è uno dei più rischiosi e, avvenendo in condizioni igieniche non ottimali, le probabilità di contagio sono molto alte, per questo si rende necessaria la vaccinazione alle donne – si sono registrati soltanto 12 casi, mentre negli anni 80, prima dell’avvio del programma di vaccinazione, i contagi erano centinaia.

Questo rende l’idea dell’importanza di sostenere gli interventi Unicef, perché, come dichiarato dagli esperti, se si interrompessero le vaccinazioni tornerebbe a diffondersi l’epidemia. L’obiettivo per l’anno 2011 è di portare il livello di copertura al 95%.


Leggi Ancora

Lascia una risposta