Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

USA: truffa dell’Amministrazione alla cittadinanza ora il risarcimento con interessi

Postato da on set 16th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Bell è una piccola cittadina della California, situata a sud-est di Los Angeles, è nota per essere una delle città più povere dello Stato con un reddito pro-capite di circa 40mila $ l’anno. Ma è passata alla ribalta della cronaca per aver ottenuto il primato della città con le tasse sulla casa più alte dell’intera confederazione. E’ già perché a Bell la popolazione pagava imposte sulla casa più elevate di quelle presenti a Beverly Hills. Tutto ciò accadeva nel 2007, ma come mai? L’amministrazione comunale aveva illegalmente alzato le tasse sulla proprietà degli immobili del 50%, i soldi servivano per pagare gli stipendi delle istituzioni; per fare un esempio il City manager incassava 800 mila $ l’anno, il suo assistente intorno ai 300mila, al Capo della Polizia, che doveva essere tenuto sotto controllo, spettavano invece più di 400 mila $, mentre ai 4 membri del consiglio cittadino ne spettavano 100 mila. In altre città della stessa densità gli stipendi dei rappresentanti istituzionali ruotano intorno agli 8 mila dollari l’anno. Nonostante l’inchiesta sia attualmente in corso,  è stato stabilito che i circa 3 milioni di dollari sottratti alla cittadinanza saranno restituiti con gli interessi.

Fonte: Tiscali.it


Leggi Ancora

Lascia una risposta