Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Vogliono fermare il gay pride in Lituania

Postato da on apr 16th, 2010 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

gay-lituaniaSi avvicina l’estate, tempo di vacanze, di sole, di serate all’aria aperta e, non c’è paese che faccia eccezione, si moltiplicano le manifestazioni culturali e la ricerca di momenti di aggregazione.

Tra teatri di strada, concerti e iniziative di vario tipo, ovunque stia per inaugurarsi questa stagione, sono tante le occasioni che si offrono ai cittadini. Anche la comunità lesbica, gay, bisessuale e transgender organizza i suoi ritrovi, occasione soprattutto per celebrare la diversità e manifestare per i diritti dell’uomo. Così in Italia, così in Lituania, dove, per la prima volta sinora, il Baltic Pride è previsto per sabato 8 Maggio. Appuntamento importante in questo paese, perchè qui la popolazione lgbt vive ancora in condizioni di forti discriminazioni, trovandosi non di rado a subire forme di intolleranza.

Sino a questo momento le autorità hanno sempre bloccato qualsiasi manifestazione indetta dalla comunità lgbt e purtroppo, anche in questo caso, nonostante il comune di Vilnius abbia accolto la richiesta per lo svolgimento della manifestazione, sono forti le pressioni affinchè venga revocata l’autorizzazione. Anche Amnesty International, organizzazione che si batte per il rispetto dei diritti umani, scende in campo, lanciando un appello affinchè sia garantito il diritto alla libertà di espressione della comunità lgbt.

Fonti: Amnesty International


Leggi Ancora

Lascia una risposta