Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Washington: 16 hackers in arresto

Postato da on lug 20th, 2011 e file sotto Primo Piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Arriva da Washington la notizia di 16 arresti da parte dell’FBI a persone sospettate di complicità con Wikileaks, si tratta di ragazzi fra i 20 e i 40 anni d’età, che secondo la polizia americana potrebbero aver aiutato Wikileaks ad attaccare il sistema di pagamenti Paypal quando la società ha interrotto i versamenti. I Ragazzi provenienti da diversi Stati, New York, Florida, Nevada, sono inoltre sospettati di aver compiuto attacchi informatici nel dipartimento di sicurezza dell’Arizona, ad Orlando, di aver attaccato la Sony, la Visa, la Mastercard, oltre che siti governativi di Turchia, Egitto e Tunisia.

Fonte: Adnkronos


Leggi Ancora

Lascia una risposta