Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Ladri acrobati tentano di entrare in un appartamento dal terrazzo condominiale. Arrestati 4 topi d’appartamento

Postato da on set 12th, 2011 e file sotto Territorio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry


Erano da poco passate le 11.00, stava rientrando a casa, quando un romano 49enne nell’aprire la porta di casa sente che c’è qualcuno nel suo appartamento al quarto piano di via Luigi Rizzo
Immediatamente ha chiamato il 113 facendo scattare l’allarme della Sala Operativa della Questura e sul posto sono subito arrivati gli uomini del Commissariato Prati diretto dal dott. Bruno Failla.
Gli agenti allertati dai condomini si sono portati sul terrazzo condominiale, dove hanno trovato la porta di accesso forzata e aperta.
Da un successivo controllo effettuato dagli agenti nell’appartamento sottostante  sono state trovate le grate di sicurezza forzate, mentre sul terrazzo sono stati trovati vari attrezzi  da scasso.
I due, S.G. di 24 anni e S.G. di anni 22 anni, entrambi di nazionalità georgiana, sono  stati subito bloccati dagli operatori e portati al commissariato Prati per gli ulteriori controlli e quindi arrestati.
Sempre da una segnalazione al 113 è scattato un altro allarme per furto in appartamento. Prontamente sul posto, nella  serata di ieri in Via Tiburtina sono arrivati gli agenti del Commissariato “S. Ippolito” che hanno sorpreso due uomini mentre uscivano da un appartamento la cui porta di ingresso è risultata forzata.
I due alla vista degli agenti li hanno spintonati e sono  fuggiti per le scale.
Inseguiti sono stati bloccati dai poliziotti nell’androne del palazzo.
Sottoposti a perquisizione, nelle loro tasche sono stati trovati dagli agenti oggetti da scasso e dei telefoni cellulari rubati,   all’interno di uno zaino indossato da uno dei due uomini  è stata rinvenuta varia refurtiva.
I due uomini sono stati quindi portati al commissariato “S.Ippolito” diretto dalla dott.ssa Paola Di Corpo, per gli accertamenti di rito.
Identificati per C.T. di 24 anni, pregiudicato e G.T. di 25 anni entrambi di nazionalità georgiana sono stati arrestati per il reato di rapina impropria.


Leggi Ancora

Lascia una risposta