Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Post taggati con la parola: ‘cervello’

Gli scienziati creano nuovi ricordi modificando il cervello

I neurobiologi della Irvine University of California hanno creato nuovi ricordi specifici modificando il cervello e questa potrebbe essere la svolta per comprendere e possibilmente risolvere i disturbi nell’apprendimento e nella memoria.

Età e “Proteina della memoria”: Alzheimer o normale invecchiamento?

Età e “Proteina della memoria”: Alzheimer o normale invecchiamento?

Una proteina nel cervello, chiamata dai ricercatori “proteina della memoria”, diminuisce con l’età e potrebbe causare la perdita della memoria. Si tratterebbe di un processo neurologico diverso dall’Alzheimer.

Sviluppo cognitivo e alimentazione

Alcuni ricercatori dell’Instituto de Ciencias Biomedicas dell’Università di Rio de Janeiro in Brasile ha trovato una possibile spiegazione allo sviluppo del tutto peculiare del cervello umano rispetto agli altri primati. Esiste un rapporto fra massa corporea e sviluppo celebrale, quanto più il corpo è sviluppato tanto più lo è il cervello. Tuttavia gli esseri umani […]

Nuovi studi scientifici suggeriscono alcune tecniche di apprendimento

Pubblicato da Irene Giarracca Negli Stati Uniti si sono adeguati alle ultime scoperte scientifiche riguardo le capacità di apprendimento di  adolescenti e bambini. La campanella di inizio delle lezioni ad esempio è stata spostata 30 minuti più in là perché di prima mattina le capacità di attenzione degli adolescenti sono al minimo; in questa fascia […]

Mappate le connessioni sinaptiche di mammiferi

Pubblicato da Irene Giarracca Un modello computerizzato ha previsto, con esito positivo, come si sarebbero connessi 10.000 neuroni di una porzione della corteccia celebrale di alcune cavie da laboratorio. Questo esperimento aiuterà a costruire modelli dettagliati di come lavora il cervello dei mammiferi.Si tratta di uno dei più grandi progressi della scienza visto che mappare […]

La buona volontà paga

Recenti studi sulle api dimostrano che le abilità cognitive possono essere recuperate anche in età avanzata; congiuntamente una ricerca dimostra che il così detto farmaco dell’Isola di Pasqua ha potenziato la memoria di topi da laboratorio. Lo studio sulle api, pubblicato in Maggio dal giornale Experimental Gerontology, si focalizza sulle differenti capcità di giovani e […]

L’Assenza di sonno agita le cellule nervose, che poi ci fanno pagare il conto

La privazione del sonno come ognuno avrà provato sulla propria pelle ci lascia disorientati e magari nervosi. Un effetto ben noto. Un gruppo di ricerca dell’Università di Milano, guidato dal neurologo Marcello Simonini, ne ha individuato le ragioni.  Durante le ore di veglia, il cervello accumula collegamenti fra le cellule nervose, generando un aumento della […]

L’ormone dell’amore: attrae per sempre il nostro compagno

La maggior parte dei processi chimici del nostro corpo sono controllati dal cervello, dalla pressione sanguigna all’appetito al metabolismo. Un recente studio pubblicato su Development Cell, un team di scienziati guidati dal Dr. Gil  Levkowitz del Weizmann Institute ha rivelato l’esatta struttura di un’area cruciale del cervello, nella quale i comandi biochimici passano dalle cellule del […]

I diodi sono meglio del caffè

Grazie ad uno studio realizzato dall’Università di Basilea e di Stoccarda, poi pubblicato sul Journal of Applied Phisiology, gli scienziati hanno capito come mai, talvolta passando molte ore di fronte allo schermo del computer soprattutto nell’orario notturno si perda il sonno. Gli scienziati hanno messo 13 volontari, per di 5 ore durante, la notte davanti […]

In arrivo il cervelletto artificiale

Israele, il Professor Matti Mintz dell’Università di Tel Aviv ha condotto un esperimento che se darà esito positivo allargherà le frontiere della scienza e della medicina moderna a possibilità di cura fin’ora ritenute impensabili. Matti Mintz, insieme alla sua equipe di ricerca, spiega il New Scientist, sta tentando di creare dei Cyber Topolini, ossia sta […]