Galileo Galilei “Meglio è una piccola verità, che una grande bugia”

Albert Einstein “Non penso mai al futuro. Arriva così presto.”

Le recensioni di Booklive: Dottor Hamer e La medicina sottosopra

Postato da on set 11th, 2013 e file sotto Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

E se Hamer avesse ragione? Gli autori Mambretti e Séraphin, studiosi del metodo Hamer, cercano di dare una risposta a questa domanda analizzando le scoperte della Nuova Medicina di Hamer dove la malattia è interpretata come il tentativo del cervello di guarire un trauma.

Mambretti e Séraphin offrono in questo volume un’interpetazione della Nuova Medicina del dottor Ryke Geerd Hamer. Un volume accattivante rivolto a tutti quelli che vogliono approfondire la teoria della malattia del dottor Hamer e scoprire come una malattia possa essere il tentativo del cervello di guarire un trauma. Come può essere possibile che dopo aver individuato il trauma il cervello tenta subito di guarirlo, e come possiamo individuare il trauma nel modo più rapido possibile? Tutto questo ce lo spiegano Mambretti e Séraphin, attraverso l’analisi della teoria della malattia di Hamer.

La medicina sottosopra di Hamer

La Nuova Medicina di Hamer si configura in cinque leggi fondamentali, verificate anche da altri medici e terapeuti in Europa. Queste leggi sono nate insieme alla vita stessa e fanno parte del codice genetico di ogni organismo. In questo modo anche la malattia, come risposta del cervello ad un trauma esterno, entra a far parte del programma di sopravvivenza di ogni specie.

Il dottor Hamer sostiene che ogni malattia è causata da un trauma emotivo che ci colpisce all’improvviso e spesso non sappiamo risolvere. Secondo la sua teoria della malattia ogni specie per sopravvivere ha sviluppato dei programmi biologici inscritti nel cervello che tenta di guarire il trauma. Il dottor Hamer introduce qui anche il concetto della triade indissolubile tra mente, cervello e corpo che funzionano in modo congiunto.

La Nuova Medicina del dottor Hamer offre attraverso le cinque leggi fondamentali la possibilità di dare un senso alla vita e alle manifestazioni del dolore. Capovolge completamente il metodo della medicina tradizionale, rivolto a scoprire le cause dei sintomi ed eliminare i dolori con le medicine, e ci offre invece un modo per comprendere le cause emotive profonde dei singoli mali, con la possibilità di riparare. Un vero e proprio viaggio dentro noi stessi.

Gli autori Mambretti e Séraphin analizzano i vari conflitti che secondo la Nuova Medicina di Hamer colpiscono il corpo e gli organi, passando in rassegna anche le varie patologie. Inoltre offrono un’attenta analisi delle patologie più diffuse e dei modi di interpretarle secondo Hamer. Il dottore ci offre con la sua teoria della medicina la possibilità di vedere noi stessi come padroni ed artefici della guarigione.

Mambretti e Séraphin dedicano un capitolo a parte alle donne in gravidanza. Trattandosi di un periodo complicato e delicato, il dottor Hamer sostiene che le donne hanno bisogno soprattutto di calma e serenità durante l’attesa. Viene introdotto qui anche il concetto del conflitto della sega circolare, spesso citato da Hamer.

La medicina sottosopra di Mambretti e Séraphin è una straordinaria interpretazione della Nuova Medicina di Hamer che capovolge la nostra visione sulla malattia, invitando a considerarla in senso positivo, ovvero come un programma biologico di sopravvivenza della specie e ci invita a ricordare che una persona affetta da una malattia è un “individuo completo fatto di anima, emozioni, mente e corpo, che ha un vissuto, un’educazione, una storia”. Il dottor Hamer ha aperto la strada per una medicina più umana, con concetti spiegati con tale semplicità che risultano accessibili a tutti.


Leggi Ancora

Lascia una risposta