• Maggio 26, 2022 5:14 am

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

Il Naval Submarine Medical Research Laboratory in Connecticat, sta portando avanti una ricerca per individuare con esattezza quali siano le ossa dell’orecchio in grado di poter aumentare la capacità uditiva degli esseri umani. Lo studio nasce dalla constatazione che i sub riescono a sentire fino a frequenze elevatissime. L’uomo medio sente una gamma di suoni che va dalle 20hertz minimo alle 20 Kilohertz massimo, i sub invece riescono a sentire fino a 100 Kilohertz. Gli scienizati ipotizzano che questa straordinaria capacità sia dovuta al fatto che in mare i suoni potrebbero essere trasmessi direttamente da alcune ossa che si trovano nell’orecchio, infatti non è solo attraverso il timpano che avviene la trasmissione al cervello.  Da questo hanno dedotto che esercitando pressioni direttamente su queste ossa sarà possibile potenziare l’udito umano. Magari in futuro saranno inventati apparecchi ad hoc.

Fonte: national geographics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.