• Giugno 28, 2022 9:49 pm

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

Si sente dire sempre più spesso ormai: la personalizzazione delle cure sarà la chiave vincente del prossimo futuro. Il sequenziamento del genoma umano, infatti, ha aperto nuove prospettive nel campo medico. Conoscere il codice genetico individuale significa non soltanto poter stabilire la predisposizione verso determinate malattie, ma anche poter elaborare terapie mirate. Certo, occorerebbe conoscere i meccanismi genetici di ciascuno. Al Royal Brompton Hospital di Londra il progetto diventa realtà. L’istituto procederà, nel giro dei prossimi dieci anni, al sequenziamento completo del genoma di 10.000 persone. Lo studio consentirà di rilevare l’indice di rischio di ciascun soggetto di fronte alle più diverse patologie, con un’attenzione particolare per l’individuazione delle cause genetiche delle problematiche cardiache e polmonari, essendo il Royal Brompton Hospital specializzato nell’approccio terapeutico in questi due ambiti.

L’ospedale londinese lavorerà in collaborazione con il centro di ricerca del Wellcome Trust Sanger Institute di Cambridge, i cui laboratori risultano essere tra i più attrezzati per questo genere di analisi. “Ogni paziente potrà avere i farmaci più adatti a lui”, ha dichiarato Mike Stratton, Direttore del Wellcome Trust Sanger.

Fonti: Le Scienze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.