• Agosto 10, 2022 11:47 pm

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

Sperimentato vaccino contro cancro ai polmoni: risultati incoraggianti

Un’equipe di scienziati dell’Università di Strasburgo ha portato avanti un trial su un gruppo di 148 pazienti in cura presso centri di ricerca situati in Francia, Polonia, Germania, e Ungheria, affetti da cancro ai polmoni. I pazienti sono stati divisi in due gruppi, di cui il primo è stato sottoposto alla tradizionale chiemioterapia, mentre il secondo gruppo è stato sottoposto ad un duplice trattamento: chemioterapia e vaccino. Il vaccino sperimentato si chiama TG4010 costituito da una molecola chiamata MUC1, presente sulla superficie delle cellule malate, e che pertanto aiuta il sistema immunitario ad indirizzarsi proprio sulle cellule tumorali. I risultati sui due gruppi di pazienti hanno mostrato che nel 43% dei pazienti trattati con chemio e vaccino non vi é stata alcuna progressione del tumore, mentre solo il 35% dei pazienti trattati con chemio non ha subito alcun avanzamento della malattia. I ricercatori hanno spigato che il vaccino potrebbe risultare efficace in pazienti in cui si manifesta la più comune forma di tumore ai polmoni, nella quale vengono attaccate cellule di media grandezza, ed in pazienti che hanno un’adeguata quantità di linfociti di tipo: CD16 + CD56+ CD69.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.