• Giugno 25, 2022 9:46 am

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

Il migliore amico dell’uomo soppiantato da un’ape

Il cane, il migliore amico dell’uomo oltre a riempirci di affetto è in realtà anche un validissimo aiutante, traina slitte, interviene laddove i nostri sensi non ci possono aiutare. Molte delle mansioni affidate a questi animali riguardano infatti il loro sviluppatissimo olfatto. In realtà però la Darpa, ossia l’Agenzia per i progetti di ricerca avanzata degli Stati Uniti sta tentando altre strade. In Monzambico ad esempio per un progetto di sminamento è stato utilizzato  il ratto gigante africano; c’è chi si è spinto oltre e ha tentato sfruttando l’olfatto delle api che sembra sia incredibilmente sviluppato. Chi ha tentato con esseri viventi ancora più piccoli come i batteri transgenici che in presenza di esplosivi codificano per una particolare proteina che li rende fosforescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.