• Giugno 25, 2022 8:23 am

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

Dalla ricerca scientifica nuove speranze per i rinoceronti bianchi: a dare un mano ad uno degli animali piú minacciati del pianeta arriva una pioneristica ricerca sulle cellule staminali dello Scripps Research Institute di La Jolla, in California.
Ci sono solo sette esemplari di rinoceronte bianco in vita sulla Terra e tutti vivono in cattività, fuori dal loro habitat naturale. Il team di La Jolla è riuscito a creare delle cellule staminali e la speranza, come riporta Nature Methods, è arrivare a dare origine a “cuccioli in provetta”. Questo metodo è, secondo i ricercatori, “forse l’unica speranza per evitare l’estinzione”.
Dai due rinoceronti bianchi tenuti in cattività nello zoo di San Diego sono stati prelevati dei campioni di tessuto e adesso i ricercatori cercheranno di indurre le cellule dell’animale a trasformarsi in ovuli e sperma. “La clonazione non ha funzionato bene per le specie in via di estinzione: la frequenza di successo è molto bassa – ha detto Oliver Ryder, direttore di genetica presso il giardino zoologico e co-responsabile dello studio -. Con le cellule staminali si ha la possibilità di fare nuove combinazioni genetiche, è una tecnologia che ci offre un certo grado di speranza sulla sopravvivenza di questi animali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.