• Agosto 11, 2022 12:02 am

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

Leggere il pensiero non è più fantascienza

Secondo quanto annunciato in uno studio pubblicato sulla rivista Science, siamo ormai in grado di leggere e comprendere i dati contenuti nella memoria cerebrale.  Ad affermarlo un team di ricerca che ha condotto un esperimento su 15 persone a cui sono stati attaccati degli elettrodi per studiare l’attività del cervello durante l’ascolto di alcune parole. L’indagine ha mostrato che ogni parola viene memorizzata dal cervello attraverso un proprio schema, e proprio grazie a questo unico schema, disegnato dall’attività neurologica, è possibile riconoscere le parole pensate dal soggetto. Gli scienziati sono stati in grado di riconoscere nell’80-90% dei casi la parola pronunciata o immaginata. Questa scoperta potrebbe facilitare notevolmente la comunicazione delle persone con problemi linguistici.

Fonte: Science

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.