• Agosto 11, 2022 12:03 am

Il periodico

Ripetizioni e Corsi online

I saponi antibatterici spazzano via i microbi, ma a quanto pare anche le difese immunitarie: è quanto  emerso da uno studio condotto presso l’Università del Michigan. Molti prodotti impiegati in funzione antibatterica, infatti, contengono composti chimici che dopo uso prolungato sono in grado di indebolire il sistema immunitario. I principali responsabili sono risultati essere il Triclosan e il Bisfenolo A (BPA).

L’indagine compiuta su un campione di persone di età superiore ai 18 anni, ha rilevato che in quelli che sono stati maggiormente a contatto con il Bisfenolo A si è registrata una media più alta di anticorpi del Citomegalovirus, mentre coloro che hanno fatto uso abituale di detergenti contenenti il Triclosan è stata evidenziata una maggior incidenza di febbre da fieno e allergie.

Fonti: Yourself

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.